Passano gli anni ma la musica non cambia. Ancora una volta lo Sci Cai Edolo si aggiudica il campionato provinciale di sci del C.S.I. di Vallecamonica vincendo ben quattro delle sei gare previste dal calendario. A rendere più interessante la sfida, ci ha pensato quest’anno la compagine dello Sci Club Free Mountain, che da ottima avversaria ha ottenuto meritevoli risultati per tutta la stagione, sopratutto nelle categorie giovanili, conquistando la seconda posizione nella classifica finale per società a soli trentotto punti dagli Edolesi. La gara odierna ha portato i centosettantanove atleti iscritti sulle nevi di Montecampione, dove sulla pista Valmaione era in programma il recupero della quarta prova rimandata a suo tempo a causa della troppa neve. Alla fine della sfida odierna, tutti gli atleti dopo essersi rifocillati con il rinfresco preparato dalla società organizzatrice lo Sci Club Rongai, hanno partecipato alle premiazioni fiinali del campionato, al termine delle quali, si sono dati appuntamento sulle piste del Tonale dove, tutti insieme, il prossimo fine settimana dovranno impegnarsi per portare alto il nome del comitato di Vallecamonica. Noi dell’Edolo dedichiamo questa vittoria a tutti i nostri atleti ed alle loro preziosissime famiglie ed in particolar modo al nostro grande Amico “Vero” assente quest’anno per un infortunio,”Dai Vero, ci manchi tantissimo, ti aspettiamo la prossima stagione più in forma che mai”. 

4à Gara Recupero Classifica Individuale

4à Gara Recupero-Classifica Assoluta

4à Gara Recupero Classifica Societá

Campionato Classifica individuale finale 4 gare

Campionato Classifica individuale finale tutti

Campionato Classifica Società finale

Campionato Classifica Societá

2014-03-09-039_800x450

2 commenti
  1. Roberto
    Roberto dice:

    Grande articolo di un grande amico per un grande “Gruppo”; tutto questo è stato possibile grazie a tutti i nostri associati (atleti e non) e sopratutto voglio fare i complimenti a tutti i ragazzi che nonostante le tantissime giornate di maltempo, sia negli allenamenti che nelle gare, non sono mai mancati. Nemmeno le “levatacce” alle 5 della mattina li ha spaventati, siete fortissimiiiiiiii. Nota di merito anche per il direttivo che, nonostante siano passati tanti anni, trova ancora gli stimoli per andare avanti. Adesso prepariamoci in forza per il Gran Premio Nazionale di Sci. A presto.

I commenti sono chiusi.